Navigare Facile

Cos' il Deposito Cauzionale del Contratto d'Affitto

Il Deposito Cauzionale

Il contratto d'affitto implica la presenza di un deposito cauzionale che l'inquilino deve versare al proprietario al momento della firma del contratto e che gli verr restituito al termine della locazione.

Il deposito cauzionale serve, infatti, a copertura dei possibili danni causati dall'affittuario nel corso del periodo di locazione, oltre che a tutela del proprietario dell'immobile in caso di mancato versamento del canone d'affitto o di altri pagamenti dovuti.

Al contempo per opportuno ricordare che il deposito cauzionale non pu sostituire il canone d'affitto ne' essere imputato in acconto di spese accessorie, nemmeno negli ultimi mesi di permanenza del locatario nella casa, essendo riservato al ripristino di eventuali danni arrecati all'immobile, al di l della naturale usura.

Qualora non insorgano controversie al termine del contratto il locatore , pertanto, tenuto a restituire il deposito cauzionale, solitamente corrispondente a due o tre mensilit, al quale vanno anche aggiunti gli interessi legali maturati nel periodo della locazione, sempre che tali interessi non siano accreditati ogni anno all'inquilino.

Infine ricordiamo che l'aggiornamento periodico del canone d'affitto non si riflette sull'ammontare del deposito cauzionale versato alla firma del contratto d'affitto.

Dove